L’investimento responsabile per Insight

Contattarci

Chiamate il nostro team al numero +44 20 7163 2367

o inviate un'email a Sviluppo commerciale internazionale

Informazioni importanti sulle politiche di raccolta dei dati di Insight sono disponibili QUI.

Abdallah Nauphal, CEO

Investire responsabilmente è una parte essenziale della gestione del rischio.

Non è una questione di anteporre specifiche considerazioni etiche ad altri criteri nella costruzione dei portafogli.

Per tutti i nostri portafogli clienti teniamo sistematicamente conto delle questioni ESG all’interno del nostro processo di ricerca: in questo modo siamo stati agevolati nell’identificare i rischi significativi, come dimostrano i dati presentati nella nostra relazione annuale.

Ed è un’impostazione che va oltre la semplice esclusione. Quando rileviamo rischi significativi di natura ESG in un’impresa, ci interfacciamo con il suo management per comprendere meglio i problemi ed esercitare un’influenza per conto dei nostri clienti, al fine di incoraggiarne il miglioramento delle prassi.

In mancanza di dati pubblicamente disponibili, mettiamo a punto noi degli appositi strumenti. I nostri indici di sostenibilità sovrani e dei cambiamenti climatici e i nostri questionari ESG sono esempi di questi strumenti di supporto, che aiutano i nostri analisti a comprendere meglio i rischi più rilevanti.

Alcune problematiche sono troppo grandi per potere essere affrontate separatamente. Collaboriamo con altri stakeholder su temi come il cambiamento climatico e la sicurezza informatica.

In definitiva, credo che investire in modo responsabile significhi considerare l’impatto di lungo periodo per i nostri clienti, anziché limitarci a focalizzarci sul nostro business a breve termine.


L’investimento responsabile per Insight

  • Insight è tra i firmatari che hanno dato vita al PRI nel 2006, il principale fautore su scala mondiale degli investimenti responsabili. Tra i firmatari del PRI figurano i gestori di investimenti e i proprietari di asset con miliardi di dollari di patrimonio in gestione.
  • Sosteniamo le iniziative dell’IIGCC e del CDP sin dalla nostra fondazione nel 2002.
  • Da Insight abbiamo integrato le considerazioni in materia ESG nei nostri processi decisionali da oltre dieci anni.
  • Nel 2019, Insight ha ottenuto un rating A+ dal PRI per la strategia e la governance e il nostro approccio responsabile agli investimenti in titoli obbligazionari societari e sovrani, nonché una “A” per il nostro approccio al debito cartolarizzato.
  • Nel 2016, Insight ha ottenuto lo status di Tier 1 dal Financial Reporting Council del Regno Unito, a dimostrazione del fatto che forniamo “una descrizione di buona qualità e trasparente del [nostro] approccio alla gestione unitamente a spiegazioni di un approccio alternativo, ove necessario”.
  • Insight gestisce le strategie ESG, ivi comprese quelle con obiettivi e criteri di “best-in-class”, climatici, di impatto positivo e di esclusione. Al 31 marzo 2020, gestivamo oltre 12,4 miliardi di sterline in strategie ESG.1

 

1Il patrimonio in gestione (AUM) è costituito dal valore dei titoli in contanti e da altre esposizioni economiche gestite per i clienti.